“NESSUN – ALTRO. Dona una parola contro le Mafie”, performance di teatro civile al Centro Amazzone_27/02/2020

117

Una performance di teatro civile e un progetto al femminile per riprendere la parola e riflettere sulle mafie del passato e di oggi.

Continua in uno speciale evento in collaborazione con Libera Palermo, in preparazione alla giornata del 21 marzo, l’appuntamento con “Dona una Parola”: iniziativa ideata dal Centro Amazzone di Palermo che, già da un anno, ha portato in piazze, cantieri e luoghi culturali, mini-performance di teatro di donne di qualsiasi età e nazionalità in un palcoscenico collettivo di confronto e riflessione.

Così, anche nel racconto delle mafie di ieri e di oggi, un gruppo di donne metterà in scena, giovedì 27 febbraio, alle 18,30, nella sede teatrale del Centro Amazzone (salita dello Spirito Santo al Monte di Pietà) la sua voce della “Resistenza”: oggetti, musiche, registrazioni ufficiali del Maxi-processo, giornali, lenzuoli bianchi, l’antimafia si fa teatro per dire No.

Per dire Nessun-Altro: nessun altra vittima, nessun altro che sia diverso da noi, perché la lotta alla mafia sia anche lotta per i diritti umani.

Questa iniziativa rientra nel calendario di eventi e appuntamenti dei Cento Passi verso il 21 marzo, la Giornata nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo di tutte le Vittime Innocenti delle mafie, che il prossimo 21 marzo 2020 celebrerà i suoi 25 anni a Palermo, unica piazza nazionale dell’evento.

#memoriaeimpegno #21marzopalermo

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi un commento
Inserisci qui il tuo nome