“Lo spettacolo della mafia. Storia di un immaginario tra realtà e finzione”: presentazione del libro il 31 gennaio 2020 alle 18

317

Venerdì 31 gennaio ore 18
Bottega Libera Palermo
Piazza Castelnuovo 13, Palermo

“Lo spettacolo della mafia. Storia di un immaginario tra realtà e finzione”
Presentazione del libro edito da Edizioni Gruppo Abele

Intervengono
l’autore Marcello Ravveduto, Università di Salerno
Nino Blando, Università di Palermo
Introduce e modera Eliana Messineo, Libera Palermo

A che cosa pensiamo quando parliamo di mafie? Come nascono le rappresentazioni della criminalità? In che modo realtà e racconto delle mafie si intrecciano nel dar forma a un immaginario in continua evoluzione? Le organizzazioni criminali negli ultimi decenni sono state protagoniste di una massiccia esposizione mediatica. Modelli, miti e codici si sono adattati e integrati con la società dei consumi e dei mezzi di comunicazione di massa, sono entrati prepotentemente nel cinema, nel web, nel marketing, sino a conquistare il centro della scena. Un fatto, questo, essenziale per l’analisi e la comprensione del fenomeno mafioso nel suo complesso, poiché stereotipi e rappresentazioni sono per le stesse organizzazioni criminali un potente strumento per affermare la loro esistenza e il loro potere.

Questa iniziativa rientra nel calendario di eventi e appuntamenti dei Cento Passi verso il 21 marzo, la Giornata nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo di tutte le Vittime Innocenti delle mafie, che il prossimo 21 marzo 2020 celebrerà i suoi 25 anni a Palermo, unica piazza nazionale dell’evento.

#memoriaeimpegno #21marzopalermo

Info
palermo@libera.it
091322023/ 3283016849

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi un commento
Inserisci qui il tuo nome